Sabrina è una segretaria con l’hobby di masturbarsi in webcam. La scopro e si sente in dovere di farmi questo regalo
Scaricare Video
16 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Sabrina è una segretaria con l’hobby di masturbarsi in webcam. La scopro e si sente in dovere di farmi questo regalo

Il segreto porcello della giovane impiegata

Mettetevi nei miei panni. La mia è una azienda rispettabile. Non fatturo i miliardi e non sono quotato in borsa, ma ci tengo alla serietà e alle apparenze. Non assumo zotici e bagasce. Nel mio ufficio si deve respirare aria di professionalità. E Sabrina aveva tutte le carte in regola per essere un’ottima dipendente. Lavora con noi già da due anni e adesso, sul mio schermo una mail con un link, il link a un video di Sabrina, un video in cui non porta la giacca né la camicia, non la gonna e neppure le mutande.
Mettetevi nei miei panni che avrei dovuto fare?

Una nuova prospettiva

Secondo lei basta guardare le cose da un’altra prospettiva. Devo imparare a guardarla da un’altra prospettiva, è quello che mi dice, quando la trattengo nel mio ufficio per affrontare la questione. Il problema è che la prospettiva in cui l’ho vista nel video non mi è piaciuta. “Non le è piaciuta?” mi chiede. Beh, in realtà certo che mi è piaciuta. E da questo punto in poi la conversazione ha preso una piega diversa.

La accompagno a casa, mi fa salire per cercare una soluzione. La sua proposta per evitare il licenziamento è quella di fare la troia per me. Io a una ragazza di venticinque anni che si offre di spogliarsi davanti a me e masturbarsi e godere mentre mi guarda negli occhi, non riesco a dire di no.
Sabrina comincia a spogliarsi. Quando fissavo il suo culo sotto la gonna non lo immaginavo così pieno rotondo. Non immaginavo quelle cosce così morbide e quella fighetta così stretta.
Io dietro la videocamera mi prendo in mano il cazzo, mentre lei davanti lubrifica due affari di gomma con la saliva e se li infila dentro. Una nella figa, uno nel culo. Comincia a pompare, urlare e venire. Godetevelo.

Leggi commenti

Commenti

Embed