Sexy pornostar nera con il sogno di essere sommersa di sborra viene accerchiata da uno stormo di dodici cazzi bianchi
Scaricare Video
13 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Sexy pornostar nera con il sogno di essere sommersa di sborra viene accerchiata da uno stormo di dodici cazzi bianchi

Porno di San Patrizio

Siamo abbastanza cresciuti da poter dire alle nostre moglie e alle nostre fidanzate che andiamo a vedere la partita al bar e che non ci rivedranno prima di sta notte. Tardi, molto tardi.
Abbiamo la fortuna di essere amici intimi del proprietario. Un mignottaro come noi, uno che ha visto più troie di tutti noi messi assieme. Il giorno di chiusura è il giorno in cui usiamo il suo locale come rifugio sicuro per fare tutte le porcate che vogliamo.
La notte di san patrizio mettiamo tutti sul tavolo venti euro e ci rendiamo conto che potremmo prendere tre prostitute e spassarcela per un paio d’ore, oppure prendere una vera pornostar e scoprire cosa vuol dire ricevere un bocchino da una professionista.

 

Fiumi di sborra sulla troia nera

Nemmeno alle nazioni unite c’è tanto accordo. Chi vuole usare i soldi per ingaggiare una pornostar? E tutte e dodici le mani si alzano. Chi la vuole nera? E tutte e dodici le mani si alzano di nuovo. Sarah è perfetta, non troppo culona, giovane, sexy e con due labbra piene contro le quali continueresti a strofinare il cazzo per sempre. La prendiamo perché nel suo profilo c’è scritto che adora il sesso orale e ama sentirsi ricoperta dalla sborra.
Siamo stupiti di sapere che non aveva mai fatto un bukkake con dodici uomini.

 

La vestiamo con i vestiti che le cameriere usano a san patrizio. Una mini gonna verde e un corsetto da troietta. Comunque sarebbe rimasta vestita per poco.
A quel punto anche se avesse voluto scappare le sarebbe stato impossibile. Dodici animali la accerchiano. Non ha altra scelta se non quella di inginocchiarsi. I primi due cazzi le vengono puntati in faccia, e non fa in tempo ad afferrarli che troppe mani per contarle cominciano a spogliarla tastarla e sbatterle addosso uno stormo di uccelli.
Non aveva mai visto tanta sborra.

Leggi commenti

Commenti

Embed